//questo serve per poter linkare ai popup aperti

Liberi dai limiti imposti dalla realtà, i fumetti BDSM possono essere un viaggio molto affascinante nelle fantasie erotiche più sfrenate – se sono fatti bene. Molto spesso accade infatti che autori dal tratto eccezionale non abbiano la minima idea di ciò che stanno disegnando… e l’effetto si vede. L’artista che esporrà al Sadistique del 2 dicembre a Milano, invece, conosce perfettamente la materia.

Radaaria è fumettista e illustratrice fetish fin dagli anni Novanta, ma anche uno dei pilastri della scena kinky italiana in quanto fondatrice di Legami, la più grande comunità online italiana dedicata all’eros estremo. Quando non disegna e non gestisce il sito si occupa inoltre di attivismo per le sessualità alternative – e infatti riuscire a far quadrare le date dell’evento con un suo giorno libero ha richiesto letteralmente anni. Questa volta però sarà finalmente presente per godersi la festa ed esporre le sue opere – compresa una nuova creazione realizzata appositamente per Sadistique.