Chi frequenta l’ambiente BDSM italiano scopre presto l’astio molto diffuso nei confronti delle prodomme, cioè le dominatrici professioniste. Senza entrare in questioni filosofiche, il motivo è soprattutto il modo tutto particolare con cui viene interpretato questo mestiere nel nostro Paese, con personaggi improvvisati che di solito suscitano più pena che eccitazione. Altrove però non è così: le prodomme sono addirittura pilastri della comunità kinky, con una conoscenza approfondita delle varie pratiche, ambienti curatissimi e un’invidiabile etica professionale.

Non fidatevi tuttavia della nostra opinione: per scoprire tutto questo conviene chiedere a Xana, che al Sadistique di domenica 4 novembre a Milano racconterà la sua esperienza di expat italiana a Berlino, dove ha avuto modo di sperimentare di persona quel mondo. La MasterClass con lei inizierà (con precisione tedesca!) alle 16 in una sala apposita, molto carina ma anche un po’ piccola e con un numero limitato di posti a sedere – quindi siate puntuali per questa occasione imperdibile di conoscere un lato del BDSM che spesso rimane nascosto.