//questo serve per poter linkare ai popup aperti

Questo 7 gennaio Sadistique, l’evento BDSM che dal 2005 ci svolge ogni prima domenica del mese a Milano, è orgogliosa di presentare una mostra esclusiva di DaBotz, uno degli artisti erotici più rivoluzionari e stupefacenti sulla scena mondiale. Un “cervello in fuga” dall’Italia alla Spagna, DaBotz rappresenta nelle sue opere la concezione di un “mondo ideale” in cui dominazione e sottomissione – anche molto estreme – possono essere vissute pubblicamente senza alcun problema. Sua caratteristica unica è anche l’attenzione a rendere anche le scene più cruente del tutto consensuali e serene <<perché per vivere violenza e sopraffazione basta avere un capufficio>>. Parole sue, e non vediamo l’ora di gustarci le decine di opere che ha preparato per la festa.